Benvenuto! Clicca su News per scoprire novità e promozioni in corso! x

PORTE


Tipologia Apertura

 

Porte a Battente

E’ la porta più diffusa. Si apre e si chiude spingendo la porta verso l’interno della stanza.
Le porte a battente sono composte da un’anta collegata ad un telaio fissato in maniera stabile alle pareti.
Comoda e semplice da utilizzare, è disponibile in tutti i modelli e ben si adatta all’ambiente classico o moderno. Possibilità di realizzare porte bidirezionali, filo muro e reverse.

 

 

 

Porte Scorrevoli

INTERNO MURO:
L’ideale per ottimizzare gli spazi.
Aprendo la porta l’anta scompare nel muro all’interno del controtelaio divenendo invisibile, una volta chiusa, invece, svolge la funzione di normale porta adattabile a qualsiasi ambiente.

 

 

ESTERNO MURO:

è una soluzione raffinata per coloro che vogliono valorizzare i propri spazi. Vero e proprio complemento d’arredo, la versione scorrevole esterno muro ben si adatta all’ ambiente classico o moderno ed è disponibile in tutte le tipologie. E’ semplice da utilizzare poiché l’anta scorre sulla parete accanto al vano porta e l’installazione non necessita di modifiche né opere murarie. Presenta diverse tipologie nelle collezioni Bertolotto, disponibilità a seconda del modello.

 

Porte Salvaspazio

Porte studiate e realizzate per risolvere problemi di spazio, disponibile in vari modelli ed essenze, cieca o con vetro, liscia o con inserti; nell’apertura si piega a metà riducendo lo spazio occupato sia nell’apertura che nell’ingombro a porta aperta.

La porta a libro simmetrica ha un ingombro pari a 20 cm da entrambi i lati e un passaggio luce da 70 cm;

La porta a libro asimmetrica, più moderna nel design e dotata di maniglia per l’apertura, ha un ingombro pari a 25 cm da un lato e 18 cm dall’altro e un passaggio luce da 70 cm.

Tra le porte “salvaspazio” ci sono anche le nuovissime: PIEGHEVOLI ESTERNO MURO e ROTOTRASLANTI.